Sei Qui
Home > Featured > Migliori smartphone Samsung 2021

Migliori smartphone Samsung 2021

La Samsung è famosa per molti dei suoi prodotti: uno di questi è naturalmente il mercato degli Smartphone. Iniziata ormai tanti anni fa, la saga dei Galaxy ha potuto portare quel si fa normalmente con un cellulare verso nuovi orizzonti. Ovviamente non è il singolo marchio ad aver ottenuto ogni singolo merito, ma ha contribuito non poco: al giorno d’oggi gli Smartphone sono piccoli navigatori satellitari tascabili, piccole fotocamere, veramente di tutto.

Ma tornando al discorso della Samsung ed i suoi cellulari: ormai sul mercato ce ne sono di numerosi, di fatto ne vengono prodotti continuamente. Perciò è anche bene mantenersi aggiornati, osservando con attenzione quali sono i modelli migliori in circolazione.

Ecco perciò una nutrita lista di tutti gli ultimi Smartphone della Samsung, e soprattutto quelli che sono di maggior spicco.

  • Galaxy S21 Plus 5G

L’ultima revisione d’una splendida serie, la versione Plus 5G del Galaxy S21 mette a disposizione uno Smartphone con uno schermo Dynamic AMOLED 2X da 6.7 pollici con una risoluzione di 1080×2400 a 394ppi di densità. Lo schermo ha anche a disposizione l’ottima frequenza video di 120Hz, il che unito dalla presenza del chipset Exynos 2100 con 8Gb di RAM e 128Gb di memoria interna (basata su UFS 3.1) mette a disposizione tutto il necessario per navigare sulla rete, fare qualche partita con il nostro gioco 3D preferito, e naturalmente scattare e registrare video in alta risoluzione. A tal proposito, il Galaxy S21+ 5G può vantare d’una fotocamera con il triplo obiettivo di 12+64+12Mpx, che da vita a foto ben dettagliate e ricche nei suoi colori.

Il suo sistema operativo, Android 11, monta la Skin One UI 3.1 – si tratta d’una versione più che adeguata alla maggior parte degli utenti, con la sua sfilza di ottimizzazioni e funzioni dedicate, poco malleabile ma ugualmente ben equipaggiato.

Generalmente è un incredibile Smartphone per sé. Peccato però per la mancanza d’una porta per MicroSD, ormai qualcosa che si sta facendo sempre più rara negli ultimi tempi, e l’assenza d’una compatibilità con l’S Pen. Ormai questi Smartphone stanno assottigliando sempre più la distanza con i Galaxy Note, perciò non ci vediamo niente di male ad avere una compatibilità dedicata per quell’accessorio. Nonostante questo cellulare ha una batteria da 4800mAh, viene consumata fin troppo in fretta. Il fatto che ha a disposizione una ricarica rapida da 25W aiuta poco, per cui è sempre bene ricordarsi di non gestire l’energia al proprio meglio.

Il Galaxy S21+ 5G al giorno d’oggi costa 760 euro, un prezzo che è sicuramente niente male viste le potenzialità che offre.

  • Galaxy S21 Ultra 5G

Ovviamente non deve mancare la versione che ha davvero sorpreso appassionati e non alla sua uscita: il Galaxy S21 Ultra 5G non solo porta tutte le ultime novità della ricezione 5G a disposizione, ma mette in evidenza i suoi magnifici dettagli tramite un Display da 6.8 pollici Dynamic AMOLED 2X con una risoluzione di 1440×3200 a 515ppi di densità, in possesso d’un chipset Exynos 2100 con 12Gb di RAM e 256Gb di memoria interna (basata su UFS 3.1). E’ possibile trovare anche versioni da 16Gb con 512Gb di memoria. Ma in questo caso, guardiamo la versione intermedia.

Di certo così intermedio non lo è poi così tanto: questo se soprattutto consideriamo la potentissima quadrupla fotocamera da 108+10+10+12Mpx, il quale integra anche uno zoom ottico di 10x e diversi effetti a disposizione. La batteria da 5000W e l’ottima gestione fatta tramite One UI 3.1 permettono anche di far durare decentemente lo Smartphone durante tutta la giornata. Una “piccola” lamentela, d’altro canto: non è incluso alcun alimentatore insieme allo Smartphone – uno dei primi ad usare questa pratica – ed anche se è disponibile la ricarica rapida, non va oltre i 25W. Un po’ una delusione su quest’aspetto.

Il supporto della S Pen è presente, ma non è molto curato. Sembra evidente che la Samsung non ha voluto prestarci molta attenzione ed ha inserito quest’accessorio nelle compatibilità giusto per fare, anche se almeno – e di fatto – è presente.

Una piccola, triste verità va detta per la nostra versione europea: l’Exynos 2100 è purtroppo inferiore, e per nulla equivalente, dello Snapdragon 888 montato all’interno del S21 Ultra usato in America ed altre nazioni. Ma già di così, è un mostro di prestazioni. A meno che non siamo dedicati al Gaming più sfrenato, non se ne noteranno particolari differenze.

Come ci si può aspettare da questo Smartphone, i prezzi tendono ad essere piuttosto elevati. 1075 euro non sono proprio alla portata di tutti, ma dal miglior cellulare Samsung che è possibile trovare in circolazione – ne vale decisamente ogni euro speso.

  • Galaxy A52 5G

Quando non ci si può permettere prodotti particolarmente costosi, la Samsung produce Smartphone anche di questo genere. Parliamo d’un cellulare munito di display Super AMOLED da 6.5 pollici, con una risoluzione di 1080×2400 e 407 ppi di densità. Ha l’ottimo aspetto di avere una frequenza video di 120Hz, piuttosto elevata perciò per un prodotto di questa classe.

Parlando del Chipset, è presente uno Snapdragon 750G con 6Gb di RAM e 128Gb di memoria interna. Una composizione discreta, capace di effettuare tutte le operazioni quotidiane senza provocare particolari problematiche. Questo ha anche il miglior aspetto di durare di più durante la giornata, specialmente se consideriamo la presenza della batteria da 4500mAh. La possibilità di ottenere una ricarica rapida da 25W suona certamente più appetibile sotto quest’occasione.

La fotocamera è quadrupla, da 64+12+5+5Mpx. Decente, sicuramente non eccezionale come gli Smartphone presenti in questa lista, ma che comunque fornisce un più che soddisfacente livello del dettaglio.

Per 420 euro, è quel tipo di prodotto “voglio ma non posso” al quale possono accedere più o meno tutti, premessa anche la solida qualità che la Samsung ha infuso in questo modello.

  • Menzione finale:

    Galaxy Z Fold 2 5G

Anche se rimane sempre un cellulare piuttosto proibitivo per molte possibilità (dai 1200 ai 1800 euro) il Galaxy Z Fold 2 è finalmente uno dei primi Smartphone “ripiegabili” che comincia a mantenere le promesse di qualche anno fa. Grande quasi 8 pollici e con un chipset Snapdragon 865, rimarrà sempre e comunque un particolare ma strano modello nel quale la casa ha scommesso parte del suo futuro. Magari è ancora presto per vedere il mercato invaso da tutti questi prodotti “Foldable” ma di certo nulla ci vieta di sognare su questo fantastico esempio di prodotto compatto, ma che può diventare molto grande in un batter d’occhio.

Lascia un commento

Top