Sei Qui
Home > Sistemi Operativi > Windows > App per riconoscere una canzone (Android – iOS) 2022

App per riconoscere una canzone (Android – iOS) 2022

Stai ascoltando una canzone bellissima ma ti stai chiedendo come si chiama o chi è il cantante? La tecnologia ci viene in soccorso, infatti basta scaricare un’app sul tuo smartphone e lasciarla che “ascolti” la musica per un po’… risponderà a tutte queste domande per te.

Ci sono diverse app disponibili per Android e iOS, includendo ricorsi nativi senza sistema operativo e oltre al riconoscimento delle canzoni, queste app possono offrire testi sincronizzati e opzioni per creare la tua playlist preferita di canzoni. Vediamole insieme!

1. Shazam  (Android | iOS)

Un grande nome famoso del genere, Shazam è l’applicazione principale oggi disponibile per chi vuole scoprire quale canzone sta suonando mettendo il proprio cellulare in “ascolto”. Non importa se la canzone sta suonando in discoteca, alla radio o in TV: accendi Shazam e aspetta un po’ per identificare la canzone.

Il riconoscimento verrà effettuato in pochi secondi eShazam aprirà nell’app una pagina specifica per il brano. In essa sarà possibile associare un testo sincronizzato alla riproduzione, controllare un elenco di altre versioni, collegarsi al proprio Spotify o guardare una clip collegata da Apple Music e YouTube.

Su iOS, l’app può essere integrata con il Centro di controllo del dispositivo. In questo modo, quando ascolti musica interessante, potrai usare questa scorciatoia per ottenere rapidamente il riconoscimento. È possibile accedere anche tramite widget su Android e iOS.

2. Genius (Android | iOS)

Genius è un’app molto interessante per chi vuole saperne di più sulla canzone che si sta ascoltando. La piattaforma utilizza il proprio microfono per riconoscere la musica in riproduzione e reindirizza alla rispettiva pagina del catalogo.

Nella pagina della canzone puoi trovare diverse informazioni sulla traccia, come i dettagli sulla produzione e una breve introduzione. Durante la navigazione del testo, alcuni versi sono evidenziati e hanno annotazioni aggiuntive sul contesto o sul significato. In alcuni casi, le informazioni vengono create o verificate dall’artista stesso.

Oltre ad essere utilizzato per riconoscere canzoni e trovare testi, Genius è una piattaforma con contenuti diversi per gli appassionati di musica. Esistono notizie, video esclusivi e molto altro.

3. SoundHound (Android | iOS)

Creato nel 2005, SoundHound è un “veterano” nel riconoscimento musicale. L’app mobile può essere utilizzata per identificare i brani dal microfono o i brani riprodotti nelle app di streaming installate e riporta rapidamente i risultati.

Un’interfaccia che può essere applicata ad un format interessante per portare nuova musica, artisti poplari separati e storie dai principali stili. Inoltre, quando riconosce una canzone, l’applicazione sincronizza i testi in tempo reale.

Uno dei punti salienti di SoundHound è la capacità di gestire i brani riconosciuti.

4. Musicmatch (Android | iOS  )

Con un catalogo rispettabile di testi di canzoni, Musixmatch è anche un’opzione per chiunque stia ascoltando una canzone e vorrebbe saperne di più. Puoi salvare e taggare i brani, separandoli come ritieni opportuno in modo da poter visualizzare nuovamente le informazioni su di essi in un altro momento.

Nella versione Android l’applicazione presenta un’icona mobile sullo schermo, utilizzata per riconoscere ciò che viene riprodotto nei servizi di streaming sul cellulare o nell’ambiente, con l’ausilio del microfono. La funzione porta i risultati velocemente e ti permette di seguire i testi in tempo reale, con opzioni per la traduzione in portoghese.

Oltre al riconoscimento, Musixmatch porta un’altra caratteristica interessante: LyricCards. Questa funzione ti permette di creare immagini con estratti dei tuoi testi preferiti e condividerli sui social network. Esiste una versione a pagamento dell’app con accesso offline e navigazione senza pubblicità.

5. Siria ( iOS )

Se possiedi un iPhone, tieni presente che non è necessario scaricare un’app aggiuntiva per poter riconoscere la musica in riproduzione intorno a te. Siri utilizza la tecnologia di Shazam, che appartiene ad Apple, per identificare e visualizzare i risultati in pochi secondi.

Per fare ciò, basta attivare l’assistente con il comando “Hey, Siri” e poi chiedere “Che canzone è questa?” o “Che canzone sta suonando?”. Dopo l’identificazione, viene visualizzata una scheda con il nome del brano e un collegamento per riprodurlo in Apple Music.

Sebbene funzioni senza la necessità di scaricare Shazam, l’app non offre funzionalità aggiuntive come la possibilità di salvare la musica o controllare i testi.

Top