Sei Qui
Home > Connessione Internet > ADSL e Banda Larga > Come usare Powerline per Fibra Ottica

Come usare Powerline per Fibra Ottica

Come abbiamo già visto nell’articolo “Segnale wifi fibra debole“, la fibra ottica viene di solito portato solo in un punto del proprio appartamento e si fa affidamento al Wifi del router per distribuire il segnale in tutte le camere. Però a causa del errato posizionamento del router (ad es. all’angolo e non al centro dell’appartamento) o a causa delle pareti e pilastri presenti molti utenti lamentano uno scarso segnale WiFi nel proprio appartamento.

Spesso lo scarso segnale wifi è dovuto anche alla mediocre qualità del modem/router installato. Quindi la domanda che ci poniamo è:

Come facciamo a portare la connessione della fibra in una stanza lontana dal router o magari anche nel box o cantina?

E qui ci viene in aiuto la tecnologia dei POWERLINE. I powerline si basano su un concetto semplice: usare l’impianto elettrico dell’appartamento come conduttore anche della connessione internet. Basterà usare le classiche prese elettriche che diverranno a tutti gli effetti delle prese internet LAN.

Come usare le powerline?

Bisogna acquistare innanzitutto due adattatori di powerline, che si trovano su Amazon a prezzi modici, ecco quelli da noi consigliati:

I semplici passi da seguire per l’installazione “plug&play” sono i seguenti:

2016-08-17_1714
1. Inserire il primo adattatore powerline ad una presa di corrente vicina al router e collegarlo alla porta LAN del router tramite cavo Ethernet (di solito fornito nella confezione di acquisto)
2. Inserire l’altro adattatore nella presa elettrica della stanza interessata (che deve comunque appartenere allo stesso impianto elettrico)
3. Attendere fino a quando si accende il LED powerline in entrambi gli adattatori
4. Collegare il computer o altro dispositivo preferito al secondo adattatore tramite cavo ethernet

Finito, adesso hai internet alla velocità della fibra nella tua stanza!

Con questa soluzione la dispersione del segnale sarà minimo (circa 10%), ma bisogna comunque fare in modo che alle prese di corrente sia collegato solo l’adattatore e non altri apparecchi o ciabatte. Se è proprio necessario collegare l’adattatore su una presa a tre o ciabatta assicurarsi che non siano collegati dispositivi con trasformatore che possono provocare disturbi e dispersioni.
Dai nostri test, su fibra da 100Mbps ecco quello che abbiamo ottenuto:
5559515628Non male, vero? 🙂

Scrivi i tuoi commenti e le tue perplessità qui sotto, o condividi la tua esperienza!

 

3 thoughts on “Come usare Powerline per Fibra Ottica

  1. la dispersione purtroppo per me è decisamente maggiore passa da 60 mega ad 1,2 in down l e da 30 a 2 in up load dipende forse dalla qualità del segnale ? (snr circa 6)

  2. Salve, vorrei sapere il significato dei mbps dichiarati nei vari powerline….io ho una fibra 100 mega, questo vorrebbe dire che dovrei acquistare un powerline di 100mbps? grazie mille per la risposta

    1. Si una powerline da 100mbps in linea teorica andrebbe bene, ma poichè le powerline hanno una % di dispersione a seconda dell’impianto elettrico e della distanza, ti consiglio di prendere una powerline da almeno 500 mbps in modo da avere la maggiore banda disponibile.

Lascia un commento

Top